6 Best advices per gestire in modo efficace le relazioni con i clienti

Sai come gestire le relazioni con i clienti?

Hai mai considerato che quando si parla di clienti, ci concentriamo principalmente su come attrarli e come acquisirli e raramente ci focalizziamo su come gestire i rapporti con i clienti attuali.

Secondo diversi studi, l’acquisizione di un nuovo cliente è cinque volte più costosa rispetto al mantenimento di uno attuale ed aumentare la fidelizzazione solo del 5% può aiutare a migliorare i profitti aziendali fino al 95%.

Questo è il motivo per cui è importante focalizzare l’ attenzione su come gestire i clienti acquisiti.

Brain Computing S.p.A. da anni gestisce, cura e sviluppa progetti di ampio respiro IT  ed i nostri advisor sanno quanto sia importante dare il massimo per raggiungere l’ obiettivo che ci viene richiesto.

Proprio per questo motivo, siamo felici di condividere con voi i nostri 6 best advices!

Rispetta il tempo del tuo cliente

Sai che le persone tendono a ricordare le esperienze negative in modo più vivido di quelle positive?

Questo è il motivo per cui ricordi molto bene quel ristorante nel quale hai  mangiato male o che aveva un servizio scarso o eccessivamente lungo. Vorresti tornare in quel posto? Probabilmente no!

Alle persone, in generale, non piace aspettare. Nel business, indipendentemente dal settore in cui operi, rispetta il tempo dei tuoi clienti programmando gli appuntamenti in anticipo in modo che le persone rilevanti all’interno dell’organizzazione non siano in overbooking.

Attraverso un CRM adeguato , ad esempio, è possibile utilizzare gli strumenti di pianificazione automatica. Questi strumenti consentono lo sviluppo di una pagina che consente di prenotare riunioni con il proprio team.

Essere ….. onnipresenti!

Con l’ avvento del marketing digitale le potenziali interazioni tra brand e cliente sono aumentate in modo significativo. Secondo uno studio pubblicato su Marketing Week soltanto 15 anni fa un cliente avrebbe utilizzato al massimo due touchpoint per interagire con un marchio.

Oggi i consumatori tendono a utilizzare più di sei punti di contatto.

Un cliente oggi può essere esposto a un messaggio di marca attraverso i media tradizionali (TV, radio o stampa) e digitali (motore di ricerca, social media o sito Web aziendale) insieme a negozi fisici e online.

Il modo migliore per fornire un’assistenza clienti efficiente è disporre di una strategia omnichannel. Ciò permette al brand di offrire un’esperienza di marchio coerente su tutti i canali e, ai clienti, di cambiare facilmente canale e continuare a ricevere la stessa qualità di servizio.

Usa un CRM di qualità

Perché il software CRM è così popolare?

Semplicemente perché le soluzioni CRM consentono alle organizzazioni di automatizzare i propri processi come aumentare il  coordinamento del team, standardizzare l’ archiviazione dei dati e migliorare le relazioni con i clienti utilizzando i chatbot.

Ad esempio, il sistema CRM di Amazon sfrutta i dati dei consumatori raccolti durante l’acquisto per personalizzare la customer experience monitorando gli acquisti precedenti in modo tale che il prossimo acquisto sia in linea con i desideri del cliente.

Brain Computing S.p.A. è da anni fornitore di CRM di altissima qualità. Se vuoi migliorare la customer experience dei tuoi clienti contattaci. Il nostro TEAM DI SVILUPPO è pronto a creare il miglior CRM per la tua Azienda!

Sfrutta l’ AI tramite l’integrazione di chatbot

Sai che una domanda non soddisfatta è un cliente perso?

45 secondi. Questo è il tempo che un cliente medio aspetterà per una risposta da una chat dal vivo.

Uno dei modi principali per gestire le relazioni con i clienti è dare una risposta rapida, lasciandoli soddisfatti.

È qui che entra in gioco l’ intelligenza artificiale. I chatbot automatizzati utilizzano l’ AI per rispondere alle domande più frequenti. Ciò aiuta ad aumentare il tempo di risposta di una chat dal vivo e a migliorare il coinvolgimento con i clienti.

Identifica le esigenze dei clienti prima che se ne rendano conto

Le aziende devono sforzarsi di identificare le esigenze e le sfide dei propri consumatori e fare del loro meglio per affrontarle in anticipo. Prova a metterti nei panni del tuo cliente e pensa a tutte le successive richieste che potrebbero sorgere.

Così non ti troverai sguarnito di risposte alle domande che seguiranno.

Già che ci sei, utilizza dei sondaggi  (mensili o coordinati sulla durata del progetto) per comprendere meglio i tuoi clienti.

Non smettere di impegnarti.  Diventa un Top Mind!

Hai sentito parlare del termine “Top of Mind”? Questo è ciò che tutti i professionisti del marketing desiderano ottenere.

Si riferisce alla capacità di un’azienda di porsi tra le prime scelte del  consumatore all’interno di un settore.

Per ridurre il tasso di abbandono dei clienti e aumentare la fidelizzazione, devi interagire con i tuoi clienti anche dopo l’acquisto attraverso una semplice email di ringraziamento o presentando i potenziali prodotti che potrebbero rientrare nel prossimo carrello dei desideri.

 

Related posts