Politiche aziendali

L’approccio al tema della qualità in Brain Computing S.p.A. è coltivato da anni, fin da quando la Società, indotta dalla rapida evoluzione del contesto di riferimento ha deciso di puntare alla massima efficienza ed efficacia dei processi di gestione della propria organizzazione per:

EROGAZIONE DI SERVIZI DI ASSISTENZA E CONSULENZA INFORMATICA E MANUTENZIONE CORRETTIVA SU SOFTWARE

Da allora gli investimenti in direzione della crescita di consapevolezza sui processi in atto all’interno dell’Azienda sono stati sempre sostenuti e orientati a sviluppare in sede competenze tra le più avanzate di settore. Questo orientamento alla qualità  del processo, guidato dalle esigenze dettate dai rapporti con i sempre più numerosi ed eterogenei interlocutori esterni, si è poi via via esteso dall’ambito  specifico dell’assistenza SW  alle altre aree funzionali dell’impresa, seguendo le orme del cambiamento organizzativo aziendale avvenuto nel corso degli anni.

Nel tempo alle esigenze di organizzazione dei flussi di attività e delle procedure interne alle aree funzionali si è poi aggiunta l’istanza di ottimizzazione dei medesimi in senso trasversale al fine di creare una organica circolazione delle informazioni e una ottimizzazione dell’impiego delle risorse aziendali nella prospettiva di incremento della soddisfazione per l’interlocutore che a vario titolo riceve i diversi output dei processi aziendali.

L’esigenza di formalizzazione del mix delle procedure atte a garantire il mantenimento di definiti standard è oggi più evidente, non potendo più un simile complesso aggregato di operazioni, condotte, risultati, essere affidato alla coscienza o alla buona volontà o alla competenza professionale del singolo: esso va tradotto piuttosto in un programma definito di interventi.

Infatti occorre orientare tutte i processi  aziendali, verso l’offerta di utilità e benefici che, per le loro caratteristiche, siano considerati soddisfacenti dal Cliente e dall’interlocutore in genere.

Ciò si traduce in una sedimentazione culturale ad opera di ciascun componente dell’organico e di ciascun ufficio o area aziendale, di orientamento al miglioramento delle prestazioni: ciascuno deve considerare l’interlocutore “a valle” come un potenziale cliente, esigente quanto il cliente finale; allo stesso modo deve pretendere dall’interlocutore interno che gli sta “a monte” una risposta puntuale alle proprie richieste.

È necessario, quindi, che tutto il personale sia coinvolto in un processo continuo e strutturato di miglioramento del nostro sistema di gestione integrato, che prevede corsi di aggiornamento, seminari informativi e quanto possa contribuire al miglioramento ed alla comprensione del concetto della Qualità.

Si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi generali:

  • Mantenere attivo un sistema integrato per la Gestione della Qualità e della Sicurezza delle Informazioni  a fronte della norma ISO 9001:2015 e 27001:2014 .
  • Migliorare l’efficacia dell’organizzazione e del servizio, attraverso la formazione del personale e la loro crescita professionale .
  • Migliorare continuamente l’organizzazione aziendale (sistema,  risorse, ambiente, struttura ) allo scopo di monitorare l’esposizione alle minacce per la sicurezza delle informazioni;
  • Garantire la soddisfazione dei clienti, nel rispetto delle specifiche contrattuali, nell’assenza di reclami, nell’accoglimento di suggerimenti pervenuti, nel mantenimento di un elevato livello di servizio offerto e la qualità delle informazioni.

SI impegna a formalizzare e quantificare i propri obiettivi di miglioramento continuo nel corso delle riunioni di riesame della Direzione.

La Direzione esprime e diffonde tali obiettivi esplicitamente nei confronti dei Clienti e delle strutture interne aziendali, adoperandosi per il loro conseguimento.