Cloud e Cyber Security, focus su Office365 a Sellalab

Presentato un interessante case study nell’evento dedicato a Cloud e Cyber Security per gli operatori del settore

Si è svolto giovedì 14 novembre 2019, negli spazi di Sellalab Salerno, l’evento “Cloud e Cyber Security” organizzato da IAMCP Italia (International Association of Microsoft Channel Partners). Una giornata di approfondimento, in collaborazione con Microsoft, Sellalab e Progress, con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri di Salerno.

cloud e cyber security

Nel corso della giornata, che ha visto la partecipazione di relatori provenienti da Microsoft, Università degli Studi di Salerno e di partner e consulenti del settore, il protagonista assoluto è stato il Cloud. Si tratta ormai di una risorsa indispensabile, soggetta a trend in costante evoluzione, in grado di ribaltare le certezze degli operatori del settore.

Anche in Italia, il cloud è sempre più presente in ambito aziendale rispetto alla modalità on premise. I sistemi SaaS garantiscono bassi costi di gestione, ma anche l’incremento della produttività e del livello di sicurezza. E proprio di questo abbiamo parlato in un articolo precedente, che puoi leggere qui.

Passaggio al cloud, un case study

Durante il suo intervento, il co-founder di Brain Computing Carmine Lamberti ha presentato il case study intitolato “Una chiara analisi costi / benefici nel processo di migrazione ad Office365“. Un focus sui risultati ottenuti in una HR business community, che ha raggiunto significativi vantaggi in termini di risoluzione dei problemi e accelerazione. Tutto questo grazie all’adozione di sistemi integrati in cloud, con il supporto tecnologico e progettuale di Brain Computing.


Scegliere le tecnologie cloud è più semplice che mai

Vuoi saperne di più? Non perdere l’opportunità di consultare i nostri professionisti. Richiedi una consulenza mirata e preparati a scalare la vetta.

Related posts