Contenuti e Marketing con Alessio Beltrami – Pt. 2

Il founder di Content Marketing Italia spiega come funziona il “business dei contenuti” nel 2019. Un’intervista a puntate, da leggere e conservare

Quello che ti proponiamo è un contenuto molto speciale – non per niente, qui si parla di Content Marketing. Avevamo in mente un’intervista, ma è saltato fuori un discorso più esteso sul “business dei contenuti” che abbraccia tantissimi elementi, dal blocco dello scrittore ai micro-contenuti, dai progetti low-budget all’Antica Grecia. Qui Alessio Beltrami, founder di Content Marketing Italia e docente di spicco, risponde alle nostre domande (e alle vostre) sulla giungla dei contenuti, tracciando un nuovo sentiero.

Leggi la 1° parte dell’intervista >

content marketing

3. Quali sono gli esempi più interessanti in Italia, da cui tutti dovremmo imparare?

Sono un po’ contrario agli esempi, perché si ricade sempre tra i soliti noti tra cui Ikea, Apple, Amazon, ecc. ecc. So che tutti abbiamo bisogno di un modello chiaro, ma io sono contro l’idea di dare un modello chiaro. Per fare ricerca e sviluppo dobbiamo per forza buttare dei soldi a fondo perduto, per trovare un nostro modello ed esempi virtuosi da seguire.

In ogni caso, è più facile trovare esempi virtuosi tra i “piccoli”, piuttosto che tra i “grandi”. Ad esempio, l’architetto Nicola Preti, che costruisce edifici in paglia, ha un’attività di content marketing che è spaventosa. L’abbiamo analizzata, ha due riviste, due blog, un podcast, video su YouTube. Così salta tutta la filiera dei convenevoli e delle fiere di settore, trova clienti che sono interessati a ciò che è lui e vince su tutta la concorrenza, ovviamente, perché comunica in maniera attiva.

Poi c’è il dott. Tito Bordino, dentista, con podcast, video e blog, ed Elena Bizzotto, igienista dentale. Parlo soprattutto di professionisti: quello che fanno può essere replicato alla grande da qualsiasi piccola o media impresa, ma si preferisce sempre delegare alle agenzie che ci sono in giro, che ti fanno i 3 post a settimana e le 2 immagini su Instagram con citazione. Per questo Elena Bizzotto ha un podcast, gestisce un blog e ottiene un’attività mediatica superiore ad una normale PMI di riferimento italiana.

contenuti
Il sito web di Nicola Preti

4. Il Content Marketing “low budget” è possibile? Con quali risultati?

Io lo intendo come investimento, non come un “costo”, eppure investendo poco denaro è possibile ottenere risultati, ma investendo poche risorse no. Le risorse sono energie, tempo e concentrazione. I focus metrici individuali valgono molto più dei soldi.

Perché tutte le PMI e anche le grandi aziende falliscono oggi nel content? Perché al prezzo di una fee ragionevole e a volte anche alta, nei confronti di un’agenzia, vogliono lavarsi la coscienza delegando a qualcun altro il compito di comunicare. Senza metterci energie, tempo, concentrazione. E poi i risultati non arrivano.

È possibile, spendendo pochissimi euro, avere risultati dal content marketing? Sì, al 100%. È possibile investendo tantissimi euro, ma limitando energia, tempo e concentrazione, ottenere risultati? Dubito fortemente. Forse i risultati arrivano, ma non vanno a ROI positivo a fronte del budget investito.


5. Se, nella sua carriera, ripartisse da zero ma con le competenze di oggi, quali suggerimenti si darebbe?

Io credo di aver vissuto, in buona parte, le stesse problematiche che hanno tante aziende e professionisti oggi. Fino ad un certo punto, nonostante io mi occupassi di comunicazione e insegnassi alle aziende a comunicare, non ritenevo ancora opportuno espormi.

Se ripenso alle competenze che avevo 10 anni fa, ovviamente erano più ristrette in termini di esperienza, ma non lontane anni luce da quelle di oggi. C’era una consapevolezza diversa, quindi suggerirei a me stesso di espormi prima. Esporsi significa confronto, raccogliere velocemente informazioni, crescere alla velocità della luce, perché più si raccolgono informazioni, più si cresce e si ottengono risultati. I miei consigli non sarebbero tanto dal punto di vista tecnico, ma di attitudine. Occorre mettersi in gioco.

contenuti
Il sito web di Elena Bizzotto

6. Chi o cosa riesce ad ispirarla maggiormente?

Questa domanda mi piace, perché oggi il vero problema sono le idee. Ossia, avere quella leggerezza mentale d’intravedere un’idea in un contesto che è molto lontano da noi. Non andate alle fiere di settore del marketing, andate alle fiere che parlano di qualcos’altro, immergetevi in altri mondi.

Perché, se anziché puntare l’occhio sullo stereotipo, puntassimo ad analizzare l’archetipo, potremmo ritrovare in mondi molto lontani da quello che ci appartiene una ricchezza di spunti inimmaginabile. Personalmente, leggo poco di marketing, mi piace spaziare dal mondo della letteratura al teatro, e al suo interno ritrovo tutti i meccanismi già noti.

Nella metodologia greca ritroviamo esattamente tutti i meccanismi sociali, identici e ben spiegati, che hanno a che vedere con il content marketing oggi. “Il Principe” di Machiavelli è un’opera di copywriting perfetta, ad esempio. Le 95 tesi Lutero sono l’esempio di come utilizzare i bullet point. Noi non vogliamo vedere questi mondi, vogliamo solo una regoletta e qualcuno che ci dica “si fa così”, perché non vogliamo pensare.

Io ho fatto una newsletter dedicata che non è quella di Content Marketing Italia, ma una a parte. Al suo interno condivido solo ed esclusivamente pensieri che hanno a che vedere con gli stimoli che ritengo interessanti, o che arrivano da altri mondi, e che ritengo responsabili del prodotto finale veicolato con il podcast, i libri, la divulgazione. Si chiama “Oggetti Smarriti[per iscriversi basta collegarsi a questo link, n.d.r.].

Segue…

Si ringrazia lo staff di


Content marketing

Alessio Beltrami

Professore di Teoria e Tecnica dei Nuovi Media presso l’Università Bicocca di Milano, da 10 anni è specializzato sul Content Marketing e svolge l’attività di consulente e formatore. Ha pubblicato “Come Vendere con il Blog Aziendale” – Dario Flaccovio Editore / IlSole24Ore, “Fai Content Marketing” – Dario Flaccovio e “Come promuovere la tua attività sul web senza pubblicità” – Franco Angeli. È il fondatore di Content Marketing Italia e ha creato il metodo di scrittura efficace per il business RISCRIVI. Puoi ascoltarlo su Telegram (@cmi99), e c’è anche una newsletter dal nome evocativo: Oggetti Smarriti.


Per leggere l’intervista completa, iscriviti agli aggiornamenti


Related posts

Leave a comment