3 metodi per migliorare vendite e servizio clienti con il tuo eCommerce Chatbot

La tua piattaforma eCommerce può raggiungere il massimo con un semplice assistente virtuale, l’eCommerce chatbot

Perché parliamo di eCommerce chatbot? Come sai, dietro il successo di ogni piattaforma eCommerce c’è una rete complessa di servizi diversificati tra cui assistenza clienti, pagamenti, supporto tecnico, logistica, marketing ecc. Oggi, però, solo pochi riescono a distinguersi tra milioni di portali eCommerce disponibili in rete. E corrispondono alle piattaforme che migliorano costantemente la vendita e l’esperienza del cliente.

Alcune tecnologie hanno portato un cambiamento positivo all’interno degli e-commerce che le utilizzano. L’intelligenza artificiale e le tecnologie correlate sono proprio tra queste.

I chatbot, ovvero gli strumenti d’intelligenza artificiale più diffusi, stanno trasformando il modo in cui avviene la conversazione bidirezionale tra aziende e clienti. Inoltre, i bot conversazionali stanno aiutando ad automatizzare i processi, mantenere i clienti aggiornati e incrementare le vendite.

Se la tua attività eCommerce sta cominciando a prosperare, con l’aiuto delle nuove tecnologie puoi migliorare l’esperienza del cliente sotto tutti i punti di vista. Lo sviluppo di un chatbot personalizzato è proprio quello di cui hai bisogno in questo momento. Ecco 3 metodi creativi per automatizzare le attività con un chatbot e offrire un servizio migliore ai clienti.

1. Offrire aggiornamenti su spedizione e consegna

Una volta che i clienti hanno effettuato un ordine, attendono con ansia che venga consegnato… Che ne diresti, quindi, rendere i clienti capaci di controllare tutti gli aggiornamenti, direttamente sulla loro app di messaggistica preferita (ad esempio Whatsapp)? Alcune tra le più note piattaforme eCommerce ha adottato questo approccio per facilitare ai clienti la verifica dello stato della spedizione e la data di consegna sulle app IM.

Inviare aggiornamenti automatici ai clienti sulla posizione del prodotto in consegna significa dare la possibilità essere sempre informati sullo stato dell’ordine. I clienti che possono tracciare il prodotto e sapere quando arriva sono più incentivati ad utilizzare la tua piattaforma per fare acquisti. I dettagli sulla spedizione e consegna sono importanti almeno quanto la qualità del prodotto.

I chatbot possono essere personalizzati per recuperare i dettagli delle spedizioni relativa al singolo cliente, mantenendolo informato sul suo acquisto. Poiché questo processo è automatizzato, può ottenere assistenza 24 ore su 24 e interagire con un operatore virtuale.

2. Fornire offerte e notizie personalizzate

Notifiche, email, messaggi. Il tuo team di marketing deve fare questo e anche di più per mantenere i clienti e recuperarli. Ma quanti clienti vengono realmente convertiti, anche se le offerte di loro interesse vengono curate al massimo e inviate direttamente a loro?

Per migliorare il tasso di conversione durante la promozione di offerte e aggiornamenti personalizzati, un’ottima mossa consiste nel veicolarli verso una piattaforma su cui normalmente impiegano la maggior parte del tempo, come un sistema di messaggistica istantanea (es. FB Messenger o WhatsApp). Quando invii le tue offerte tramite app IM, aumenta la probabilità che i tuoi clienti le vedano… e “convertano”.

ecommerce chatbot
Sephora Virtual Artist

3. Coinvolgere i clienti con campagne innovative

Vari eCommerce di fascia alta stanno già sfruttando al massimo i chatbot per coinvolgere i propri clienti.

Esempio n° 1: Sephora, una delle multinazionali più conosciute nel settore della cura personale e della bellezza, ha un Facebook bot chiamato Sephora Virtual Artist, che consente alle clienti di provare i prodotti di make-up e scoprire come possono apparire se applicati sul volto.

Esempio n° 2: H&M, uno dei più noti marchi di abbigliamento internazionali, ha creato su Kik un chatbot che pone agli utenti varie domande sul loro stile personale e, in base alle loro preferenze, offre opzioni da selezionare. In questo modo, H&M può profilare le preferenze d’acquisto di ciascun utente e inviare suggerimenti personalizzati.

ecommerce chatbot
H&M eCommerce chatbot su Kik

Sviluppo personalizzato di Chatbot per app di messaggistica

L’integrazione tra chatbot e app di messaggistica istantanea offre numerosi vantaggi. Se stai pensando di creare un chatbot per la tua piattaforma eCommerce, pianifica una consulenza gratuita con esperti di Intelligenza Artificiale (AI) che ti guideranno attraverso i migliori metodi di utilizzo dei chatbot aziendali e ti aiuteranno nello sviluppo personalizzato del tuo eCommerce chatbot.




Sei un imprenditore al passo con i tempi?
Segui Brain Blog.



Leave a comment