Quali sono i vantaggi di un’azienda liquida e perché è il futuro

I mercati odierni sono in continua evoluzione.

Le nuove sfide che l’umanità deve affrontare, come la pandemia e il cambiamento climatico, impongono l’adozione di modelli dal carattere molto più olistico, che possano cioè tenere in considerazione non solo il profitto, ma anche l’impatto ambientale ed il benessere del personale dipendente.

Questo panorama del tutto ostile ai modelli organizzativi tradizionali impone alle aziende la necessità di pensare diversamente, spingendo verso l’adozione di un modello di business liquido e dinamico che, come l’acqua, possa adattarsi al recipiente con cui viene a contatto, quindi, nel nostro caso specifico, ai mercati di riferimento.

In questo articolo approfondiremo cosa vuol dire essere un’azienda liquida, perché rappresenta il futuro organizzativo delle aziende e quali sono i suoi vantaggi principali.

 

Cosa significa azienda liquida

Al giorno d’oggi le aziende devono affrontare numerose sfide lungo il proprio ciclo di vita e di crescita, le insidie per un’organizzazione sono sempre dietro l’angolo. La velocità con cui il mondo sta cambiando il ritmo dei mercati è sempre meno prevedibile.

Tuttavia la rivoluzione digitale ha conferito alle aziende strumenti in grado di sopperire a questi scombussolamenti caotici, riuscendo a reagire prontamente ai cambiamenti moderni.

Da un punto di vista chimico i liquidi fanno parte della grande famiglia dei fluidi, un aspetto interessante è che il fluido, in fisica, viene definito come “una sostanza che di base non è dotata di una propria forma, ma assumono la forma del recipiente che li contiene“.

Allo stesso modo possiamo definire l’azienda liquida come quell’organizzazione che riesce in maniera totalmente naturale a cambiare forma in base alla situazione del mercato in cui opera (recipiente). Si evince quindi come il mercato in cui si opera oggigiorno è metaforicamente un contenitore mutevole che cambia continuamente, di conseguenza un’azienda deve essere liquida per sopperire a questa incessante evoluzione, ma senza perdere la propria identità.

L’azienda liquida lancia la sfida ai leader di domani. Fornisce un ripensamento radicale di come le nuove dinamiche moderne guidano i mercati e provvede a dare un valido supporto nel guidare il cambiamento della strategia aziendale tradizionale, in modo tale da sopravvivere e prosperare nell’ambiente caotico che è il mercato odierno.

Quali sono le caratteristiche principali di un’azienda liquida

Il driver fondamentale che permette ad un’azienda di adattarsi ai cambiamenti caotici e repentini tipici dei mercati odierni sono sicuramente le risorse umane che ha a disposizione. Esse rappresentano la fonte primaria per operare in un contesto di adattabilità che può portare l’organizzazione a mutare in base agli input esterni di mercato. In questo contesto però è fondamentale andare a delineare due condizioni senza le quali un’organizzazione non può pensare di potersi affacciare al concetto di azienda liquida:

  • Un ambiente lavorativo sano dove la contaminazione di idee sia incoraggiata a tutti i livelli aziendali, in modo tale che chiunque possa contribuire in maniera genuina a proporre nuove iniziative e ad esprimere il proprio parere.
  • Acquisizione nella propria organizzazione di risorse umane che possano apportare nuovo valore all’azienda, contribuendo alla formazione di un melting pot aziendale fatta di background ed esperienze lavorative diverse che costituisca il caposaldo dell’innovazione.
  • Tecnologia, l’elemento in più che contraddistingue un’azienda liquida. E’ importante avere a disposizione strumenti tecnologici che permettono la flessibilità a cui facevamo riferimento precedentemente. Deve essere una tecnologia in grado di offrire i giusti strumenti ai dipendenti per rispondere prontamente ai diversi scenari che potrebbero presentarsi.
  • L’assetto organizzativo: una fully liquid enterprise che si sente in grado di affrontare i problemi presenti e futuri deve avere un’organizzazione stabile e coerente, con una strategia volta all’innovazione ed alla coesione.
  • Le relazioni umane: empatia e comunicazione sono oggi le pietre angolari per un business liquido di successo. Un’impresa liquida deve essere in grado di costruire solide relazioni sia all’interno del proprio mercato, che con i propri clienti e, non meno importante, i propri dipendenti.

Per affrontare il cambiamento, l’impresa liquida deve quindi prevedere spazi e momenti di formazione flessibili e personalizzati sulle esigenze della singola persona. Gli aspetti che abbiamo elencato sono elementi fondamentali per la creazione di un’organizzazione che metta le persone al centro del proprio business.

Sono gli individui il focus della rivoluzione digitale, non i software né tantomeno gli hardware.

Perché un’azienda liquida è il futuro: tutti i vantaggi

Un’azienda liquida ha diversi aspetti positivi che hanno la capacità di rendere futuribile ed altamente applicabile questo concetto operativo nella definizione di azienda del futuro.

Un’azienda con questa struttura riesce a rendere “liquidi” i processi, le persone ed il lavoro.

Tutto questo comporta dei vantaggi tangibili per il business di un’azienda liquida:

  • Aumento del coinvolgimento del personale, grazie al lavoro in smart working e piani customizzati di apprendimento continuo.
  • Maggiore capacità di adattamento alle fluttuazioni di mercato, sviluppando prodotti e servizi che rispondano alle reali esigenze delle persone.
  • Alta scalabilità e aumento del potenziale di crescita aziendale in velocità.

Cambiamo quindi lo stato della nostra materia: rendiamo liquida l’azienda, per trasformare la business experience in una sostanza fluida che risponda efficacemente al cambiamento, un’organizzazione incentrata sulla cultura digitale, ma soprattutto costruita sulle singole persone che costituiscono l’identità aziendale.

 

Ultimo aggiornamento del 30 settembre 2022 – 30-9-2022